20^ SAPORI PRO LOCO 2023 – Tipicità Gusto Tradizioni | Dal 20 maggio a Villa Manin di Passariano di Codroipo (UD)

20^ SAPORI PRO LOCO 2023 – Tipicità Gusto Tradizioni | Dal 20 maggio a Villa Manin di Passariano di Codroipo (UD)

Condividi

“Sapori Pro Loco – Tipicità Gusto Tradizioni”, la grande manifestazione di primavera, giunge alla sua 20ma edizione, che come sempre permetterà di degustare le specialità enogastronomiche tipiche del Friuli Venezia Giulia a Villa Manin di Passariano di Codroipo (UD). Appuntamento tra le esedre del complesso dogale il 20-21 e il 26-27-28 maggio.

In queste date 25 Pro Loco del territorio regionale con 400 volontari proporranno circa 70 piatti all’interno di un ricco programma di eventi collaterali per un totale di una 60ina di appuntamenti. La ventesima edizione è stata presentata il 16 maggio nella sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia a Udine.

 

Novità di quest’anno l’anticipo dell’inaugurazione ufficiale con le autorità al sabato invece che alla domenica: appuntamento il 20 alle ore 18 sotto le volte della Barchessa di Ponente di Villa Manin. A precedere il momento inaugurale, alle 16.30, la firma della convenzione tra Unione Nazionale Pro Loco d’Italia e l’Associazione Nazionale Città del Vino, da parte dei rispettivi presidenti nazionali Antonino La Spina e Angelo Radica. Presenti diversi rappresentanti dell’UNPLI di altri Comitati regionali: una folta delegazione del Trentino con la presidente Monica Viola, una delegazione del Piemonte con il vicepresidente Stefano Raso, una delegazione dalla Liguria con Graziella Guatelli; una delegazione dalla Sardegna con il presidente Raffaele Sestu; una delegazione dall’Emilia Romagna con il presidente Massimiliano Falerni, una delegazione dal Veneto con Rino Furlan.

“Il fatto che per la firma sia stata scelta Sapori Pro Loco – commenta il presidente del Comitato regionale UNPLI del Friuli Venezia Giuli Valter Pezzarini – testimonia ancora una volta di più quanto sia importante nel panorama non solo regionale, ma anche nazionale, la nostra manifestazione. Si conferma anche la fattiva collaborazione fra le Pro Loco della nostra regione e le Città del Vino. Già da ora ringrazio tutti i volontari che donando il proprio tempo, con passione, renderanno realtà, per la ventesima volta, l’evento che di fatto apre la stagione delle grandi sagre estive in Friuli Venezia Giulia. Arriviamo da una primavera ricca di soddisfazioni con gli appuntamenti organizzati dalle nostre Pro Loco associate, segno di come abbiamo lasciato alle spalle i momenti difficili dell’emergenza sanitaria. I primi dati sulle presenze nei nostri eventi in questo primo squarcio di primavera sono molto positivi ed in crescita sia rispetto allo scorso anno che agli ultimi dati ante pandemia. Grazie alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e a tutte le altre istituzioni e partner che ci sostengono in questa grande festa popolare con proposte per tutte le età”.

“Sapori Pro Loco – sottolinea Sergio Emidio Bini assessore regionale alle attività produttive e turismo – taglia il traguardo dei 20 anni con l’edizione della definitiva ripresa, dopo il periodo della pandemia e delle restrizioni. In questi anni le Pro Loco regionali hanno retto l’urto e sono state un presidio indispensabile per la socialità dei nostri paesi, dando prova ancora una volta dell’importanza del volontariato, che è valore fondante del Friuli Venezia Giulia. Per questo, i due weekend di festa a Villa Manin saranno non solo l’appuntamento privilegiato per godere del meglio dell’enogastronomia, della cultura e dell’arte del nostro territorio, ma anche l’occasione per dire il dovuto grazie a tutte le Pro Loco, cui l’amministrazione regionale non ha fatto e non farà mai mancare il proprio sostegno. Un’occasione che sono certo saprà attrarre tanti turisti, anche da fuori Regione, attratti da quel clima familiare e di convivialità che è tipico delle nostre Pro Loco”.

Anche il presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Mauro Bordin che ha espresso vicinanza alle Pro Loco e lode al loro operato a favore di comunità e territori: “”Sapori Pro Loco non è solo una festa, ma un momento educativo, di crescita e di socialità, che dimostra di saper abbracciare i settori più diversi, dall’enogastronomia, naturalmente, alla cultura fino allo sport. Ci troviamo davanti a un concentrato di identità e passione realizzato grazie all’impegno di centinaia di volontari e di tutte le persone competenti e professionali che ruotano attorno a questa manifestazione. Le sinergie messe in campo per costruire questo evento sono davvero tante ed è un piacere vedere una rete cosi strutturata di
collaborazioni e di parti coinvolte”.

Sono intervenuti pure Giacomo Trevisan vicesindaco del Comune di Codroipo che tra le diverse forme di collaborazione sarà parte anche di alcune proposte di eventi culturali, Luca Occhialini presidente BancaTer realtà al fianco del mondo delle Pro Loco, Ketty Faion presidente dell’associazione Save Art che a Sapori Pro Loco organizzerà la premiazioni del torneo di calcio femminile under 19 Diamo un calcio alla violenza e Claudio Filipuzzi presidente di Agrifood Fvg che certifica i prodotti regionali utilizzati nei piatti della manifestazione. Presente anche Tiziano Venturini, assessore del Comune di Buttrio e coordinatore regionale delle Città del Vino Fvg.

ORGANIZZATORI E PARTNER
Sapori Pro Loco è organizzata da UNPLI FVG APS – Comitato Regionale Pro Loco e gode del patrocinio di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Città di Codroipo, Camera di Commercio Pordenone Udine. In collaborazione con Fondazione Friuli, PromoTurismoFVG, Erpac FVG, Società Filologica Friulana, Progetto Integrato Cultura del Medio Friuli.
Main sponsor BancaTER, Dolomia.
Sponsor partner MA.IN.CART.
Partner tecnici Friuli Antincendi, Metanodotti srl, Carrservice.
Media partner Telefriuli, Il Friuli, Radio Punto Zero, Il Paîs, Radio Onde Furlane, Imagazine.
Con la partecipazione degli Operatori Volontari del Servizio Civile Universale.
La manifestazione ha il marchio Io sono Friuli Venezia Giulia per l’uso di prodotti locali e quello di Ecofesta per l’attenzione ambientale.

ENOGASTRONOMIA
Saranno circa 70 i piatti tipici proposti da 25 Pro Loco: sono quelle di Pasian di Prato, Zompicchia – Codroipo, Glemona – Gemona del Friuli, Passariano – Codroipo, Pravisdomini, Villa Vicentina, Morsano al Tagliamento, San Daniele, Teor, Castelnovo del Friuli, Maniago, Valle di Soffumbergo – Faedis, Precenicco, Ragogna, Manzano, Saletto – Morsano al Tagliamento, Pantianicco – Mereto di Tomba, Vileuàrbe – Basiliano, Montegnacco – Cassacco, Poç da l’Agnul – Pozzo di Codroipo, Flaibano, Variano – Basiliano, Buri – Buttrio, Risorgive Medio Friuli – Bertiolo, Rivolto – Codroipo. Si va dai classici antipasti con formaggi e salumi locali agli gnocchi, ai famosi frico e prosciutto di San Daniele senza dimenticare piatti di carne come la rinomata costa alla fiamma, di pesce come il Baccalà dell’Angelo con polenta e i dolci del territorio come il tiramisù o la crostata di cotogna, solo per citare alcune delle proposte.

Tra le novità di quest’anno la Pro Loco Pravisdomini con il suo leccalecca al frico, mentre tra i ritorni la Pro Loco Montegnacco con la costa alla fiamma.

Le Pro Loco Buri-Buttrio e Risorgive Medio Friuli-Bertiolo cureranno l’Enoteca regionale con i vini del Friuli Venezia Giulia selezionati alla Mostra Concorso Vini Doc Bertiûl tal Friûl di Bertiolo e alla Fiera regionale dei Vini di Buttrio.

La Pro Loco Rivolto invece curerà il bar e la birroteca regionale, con una selezione di 10 birre artigianali del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con l’Associazione Artigiani Birrai del FVG. Tutte proposte negli stand e banchi di mescita a prezzi contenuti.

Presente anche uno stand con la Bottega del Friuli ed una selezione dei prodotti a marchio IoSonoFVG.

Confermata, dopo la positiva sperimentazione dello scorso anno, l’apertura a pranzo degli stand già da sabato 20 maggio (e poi sempre attivi fino a cena e oltre). Stesse aperture durante tutta la giornata domenica 21, sabato 27 e domenica 28 maggio mentre venerdì 26 maggio si aprirà alle 18.

DEGUSTAZIONI GUIDATE
Sempre in tema enogastronomico, nella Barchessa di Ponente, si svolgeranno interessanti degustazioni guidate. Si parte con i vini della Selezione Filari di Bolle (domenica 21 maggio dalle 10.30 alle 11.30 per info turismo@prolocoregionefvg.it) a cura di Pro Loco Casarsa della Delizia, in collaborazione con Associazione italiana sommelier FVG. Domenica 21 maggio dalle 18 alle 19 degustazione guidata dei vini del Concorso “Bertiûl tal Friûl” a cura della Pro Loco Risorgive Medio Friuli – Bertiolo e la collaborazione di Assoenologi.

Ci sono anche le proposte con PromoTurismoFVG sempre nella Barchessa di Ponente. Venerdì 26 maggio alle 18 degustazione guidata Il bello e Buono con birrificio Naon di Porcia; sabato 27 maggio alle 11.30 Carso Regno di Pietra con vini autoctoni, formaggi, miele e olio extravergine; alle 18 degustazione disegnata dei vini del Friuli Colli Orientali; domenica 28 maggio alle 14 laboratorio per bimbi la Cipolla Ballerina con azienda agricola Carpenedo con la cipolla rossa di Cavasso Nuovo.

Inoltre Sabato 27 maggio dalle 15 alle 16.30 Degustazione guidata Giochiamo con il cioccolato…e i suoi abbinamenti stravaganti e unici! a cura di Pasticceria Mosaico Aquileia – Cocambo, la fabbrica del cioccolato, in collaborazione con Pro Loco Aquileia, Gli Asini di Manute e i Profumi del Bosco.

EVENTI PER BAMBINI E FAMIGLIE
Ci sarà la Caccia al Tesoro nel Parco di Villa Manin per bambini dai 6 ai 12 anni sabato 20 e 27 maggio dalle 16.30 alle 17.30 (info e prenotazioni turismo@prolocoregionefvg.it) a cura di ERPAC – Ente Regionale PAtrimonio Culturale FVG. Novità sono gli appuntamenti Incontra l’argilla – laboratori per curiosi e appassionati di ogni età a cura di Anna Maria Slongo – FantasieAMano e Art Lab Poleart – Progetto Servizio Civile Universale. Domenica 28 maggio dalle 14 alle 15.30 e dalle 17.30 alle 18.30 laboratorio per bambini La Cipolla Ballerina a cura di PromoTurismoFVG.

MOSTRE E CULTURA
Il corpo gentilizio di Villa Manin è stato riaperto (www.villamanin.it) e diverse sono le mostre attualmente in corso: Roberto Capucci – Prospettive a Villa Manin, Guerra all’arte, Ritratti. Maria Tea Morello (con degli incontri insieme all’artista durante la manifestazione). Verrà inaugurata sempre il 20 maggio la personale di Luciano Bellet E così via and soon.

Per i 100 anni dalla nascita di Sergio Maldini, Immobiliare Maldini – I consigli dello scrittore di Varmo per ristrutturare una casa e un’illusione nel Nord-est italiano (domenica 21 maggio alle 17) recital di e con Carlo Tolazzi nella Barchessa di Ponente, a cura del Comune di Varmo.
Sabato 27 dalle 15.00 e Domenica 28 maggio dalle 9.30 a Coderno di Sedegliano nella casa natale di Padre David Maria Turoldo Atelier di Poesia con Associazione socio-culturale Padre David Maria Turoldo e in collaborazione con Fondazione Pordenonelegge.

Verrà presentato il progetto ParoleParoleParole. L’ineffabile, l’incanto e la terra – Realizzazione di opere d’arte pubblica dedicato alla poetica pasoliniana (domenica 28 maggio alle 16), Barchessa di Ponente.

Si svolgeranno inoltre le premiazioni del 9° Concorso Artistico Fotografico “I presepi del Friuli Venezia Giulia” (domenica 21 maggio alle 12).

VISITE GUIDATE, MERCATINI, ARTE
Sono organizzate diverse visite guidate: al parco storico di Villa Manin con accompagnatore (sabato 20 e domenica 21 maggio, sabato 27 maggio e domenica 28 maggio), al Mulino Braida del Biotipo di Flambro (domenica 21 maggio e 28 maggio). Inoltre Parco narrato e botanico: visita con accompagnatore e con esperto fitosanitario Al Parco di Villa Manin (domenica 28 maggio ore 10.30). Sarà l’occasione anche per una visita storico-architettonica con l’esperto Franco Gover a Varmo nella Chiesa di San Lorenzo (sabato 27 maggio alle 8 e alle 14).

In piazza dei Dogi in Villa Manin, esposizione d’arte En Plein Air a cura di Circolo Culturale Artistico Quadrivium APS – Codroipo (domenica 21 e 28 maggio). Domenica 21 maggio sarà proposto in area festeggiamenti il mercatino dell’artigianato e della creatività a cura di Omael Planner. Il Museo Civico delle Carrozze d’Epoca a San Martino di Codroipo (20-21 e 27-28 maggio) sarà aperto con prezzo ridotto.

INCONTRI LETTERARI
Durante i festeggiamenti saranno presentate anche diverse pubblicazioni nella Barchessa di Ponente. Domenica 21 maggio alle 15.00 Presenze Romane nel Territorio del Medio Friuli con la presentazione dei volumi n. 14 e n. 15 conclusivi del progetto di indagine e ricerca dedicato ai territori di Muzzana del Turgnano e Ronchis con interventi di Tiziana Cividini e Paola Maggi – archeologhe curatrici. Alle 16 sempre domenica 21 maggio “Repubblica di Venezia Un viaggio insolito tra Italia, Slovenia, Croazia, Montenegro, Albania, Grecia e Cipro” di Giovanni Vale. Mama Moja, cent ricetis plui une di Lucia Pertoldi e per l’occasione Roberto Zottar dialogherà con Lucia Pertoldi sarà invece proposto sabato 27 maggio alle 16.30. Parole a colazione – Tra Albe e Tramonti di Giorgio Felcaro, a dialogare con l’autore Mauro Missana. Letture a cura di Claudio Moretti (domenica 28 maggio alle 9.30). Veni Vidi… Friuli in bici – 20 itinerari e 900 km di percorsi in bici (domenica 28 maggio alle 12).

SPORT
Tanto sport con proposte diverse. Durante i festeggiamenti sarà possibile provare il Softball e prepararsi a tifare l’Italia durante il Mondiale che sarà ospitato il prossimo mese di luglio a Castions di Strada e Buttrio (sabato 27 maggio, domenica 28 maggio). In collaborazione con ASD Castionese Softball Club e White Sox Buttrio Baseball A.S.D.
Ampio spazio anche alle premiazioni del contest sportivo “Diamo un Calcio alla Violenza” con 12 squadre under 19 provenienti da 7 Regioni Italiane. Riconoscimenti e premi sono donati dalla Scuola Mosaicisti del Friuli (Spilimbergo). Area Spettacoli, a cura di Save Art APS (domenica 28 maggio alle 17.30).
Previsti anche momenti di conoscenza della natura, con la camminata Da Parco a Parco | Camminata dal Parco storico di Villa Manin al Parco delle Risorgive (domenica 21 maggio, 9.00) con accompagnatore UISP.
Verrà anche proposto un tour in bicicletta lungo i luoghi Pasoliniani: da Villa Manin a Goricizza, Valvasone, Casarsa, Versutta e ritorno. La pedalata inaugurerà il complesso di opere d’arte pubblica ParoleParoleParole dedicato alla poetica pasoliniana e realizzato da Dmav e Start (domenica 28 maggio alle 8.30).
A Biauzzo di Codroipo tre giorni interi, 19-20-21 maggio, di sport con l’evento Tagliamento, natura e sport.

MUSICA
Esibizione della banda di Bertiolo La Prime Lûs in occasione all’inaugurazione sabato 20. Concerti con i Playa Desnuda (sabato 20 maggio alle 21), i MIIIL HIVE (domenica 21 maggio alle 20.30), Living Dolls (venerdì 26 maggio alle 21), Anima Lucio (sabato 27 maggio alle 21). Anche un Concerto d’Organo con il maestro Lorenzo Marzona a Varmo, nella Chiesa di San Lorenzo (domenica 28 maggio alle 17). Chiude i festeggiamenti lo spettacolo “Giovani Talenti del Territorio – Rassegna Canora Sapori Pro Loco” domenica 28 maggio alle 20.30.

PIATTI
Pro Loco Pasian Di Prato: Tortelloni con farina di grano tenero semintegrale bio macinata a pietra alle erbe spontanee, Orzotto decorticato bio alle erbe spontanee, Crocchette di carne mista (suina e bovina) alle erbe spontanee con patate al forno.

Pro Loco Zompicchia – Codroipo: Gnocchi al sapore di primavera (con sclopit, burro e salvia), Frico al sapore di primavera e polenta (con sclopit), Stinco al profumo di sclopit con patate al forno.

Pro Loco Pro Glemona – Gemona del Friuli: Gnocchi di polenta con crema di formaggio e crudo di San Daniele, Tris di frico (frico di patate, frico friabile e Siribiti – frico al pomodoro), Tiramisù.

Pro Loco Passariano – Codroipo: Crostini con mortadella di cinghiale e salame di cinghiale, Cinghiale allo spiedo con patate alla contadina.

Pro Loco Pravisdomini: Leccalecca di Frico, Spiedo a legna (bocconcini di pollo, ossocollo e costa di maiale), Crostata di cotogna.

Pro Loco Villa Vicentina: Tartine con mousse di salame al profumo di Refosco, Salame cotto nell’aceto con contorno di cipolla stufata spruzzati di elisir balsamico di Refosco e accompagnati da polenta, Omelette alla marmellata di pesche di Fiumicello.

Pro Loco Morsano Al Tagliamento: Gnocchi al ragù d’oca, Affettati misti d’oca, Bocconcini di oca in umido con polenta.

Pro Loco San Daniele – San Daniele del Friuli: Grissinone al San Daniele, Tortellini panna e San Daniele, Vassoio di Prosciutto di San Daniele con grissini.

Pro Loco Teor – Rivignano Teor: Arrosticini di Rossa Pezzata FVG, Stratagliata di Rossa Pezzata FVG, Panino con Schiacciata di Rossa Pezzata FVG.

Pro Loco Castelnovo del Friuli (1° fine settimana): Gnocchi di polenta ripieni di formaggio salato, Formaggio salato con polenta, Involtini di montasio e speck con polenta.

Pro Loco Maniago (Pn) (2° fine settimana): Gnocchi con pitina, porro e panna, Cuore di salsiccia su letto di polentina tenera, Frittelle di mele dei Magredi Friulani.

Pro Loco Valle di Soffumbergo – Faedis: Crespella ripiena di formaggio caprino, speck e castagne, Filetto di maiale con castagne, Torta paradiso con crema di castagne.

Pro Loco Precenicco: Alici marinate, Sarde in saôr con polenta, Sarde panate fritte con polenta.

Pro Loco Ragogna: Grissino con prosciutto di Ragogna (grissino di Resia), Prosciutto, Prosciutto e sott’oli di Ragogna (asparagi/puntarelle), Formaggio e miele di Ragogna con pane.

Pro Loco Manzano: Crespelle con erbe aromatiche del Natisone, Prosciutto cotto nel pane su letto di misticanza aromatizzato con Asperum, Gelato alla vaniglia con Asperum.

Pro Loco Saletto – Morsano al Tagliamento: Crostini con crema di gamberi e verdure, Gamberi con salsa alle erbe.

Pro Loco Pantianicco – Mereto di Tomba: Pomella © (frittella di mele), Strudel di mele, Sorbetto di mele.

Pro Loco Vileuàrbe – Basiliano: Farro alla pescatora, Insalata di polpo, Mousse di ricotta di pecora con fragole e menta fresca.

Pro Loco Montegnacco – Cassacco: Costa alla fiamma con polenta, Gelato fiordilatte con salsa ai frutti di bosco.

Pro Loco Poç da l’Agnul – Pozzo, Codroipo: Tagliatelle al sugo di capriolo, Baccalà dell’Angelo con polenta, Spezzatino di cervo con polenta.

Pro Loco Flaibano: Frico classico con polenta, Frico alle erbe con polenta, Frico piccante con polenta.

Pro Loco Variano – Basiliano: Orzotto salsicciotto; Abbracci sfiziosi (crostini di pane con mozzarella, speck e semi di papavero); Il Furlan (crostino di pane con salame e cipolla).

Pro Loco Buri Buttrio e Risorgive Medio Friuli Bertiolo Enoteca regionale con i migliori vini della produzione vitivinicola del Friuli Venezia Giulia.

Pro Loco Rivolto Codroipo la Birroteca regionale con una selezione di otto birrifici, scelti tra i numerosi birrifici artigianali.

www.saporiproloco.it

Facebook Sapori Pro Loco – Instagram @saporiproloco – Twitter @saporiproloco

Torna in alto