Gli antichi giochi e mestieri a Longiano

Gli antichi giochi e mestieri a Longiano

Condividi

Domenica 1 maggio 2016 dalle 10.00 alle 18.00 gli attrezzi e i mestieri del passato, assieme ai giochi dei nonni, ritornano per un giorno all’antico splendore, a Longiano, nel Comune Bandiera Arancione delle Terre del Rubicone (FC).

La manifestazione è organizzata dall’Amministrazione comunale – assessorato cultura e turismo-, Pro Loco e da Giorgio Bettucci responsabile del museo del Territorio proprio per dare lustro e visibilità al Museo, autentica ricchezza di Longiano.

“MestIERI”, è una festa, un laboratorio a cielo aperto per una giornata di spensieratezza dove bambini regaleranno sorrisi e gli adulti ritorneranno bambini. Una giornata che vuole anche essere una narrazione non nostalgica di un tempo che non c’è più, utile per capire meglio il nostro passato e anche il nostro presente.

Suggestiva location dell’evento la piazza Malatestiana e il Giardino Bianchi, ovvero in pieno Centro Storico, proprio a due passi dal Museo del Territorio, che per l’occasione sarà visitabile con la guida che illustrerà gli innumerevoli oggetti esposti.

Le iniziative che costellano la giornata, tutte a ingresso gratuito, cominciano alle 10.00 per chiudere alle 18.00. Innanzitutto, ampio spazio è lasciato ai Laboratori per grandi e bambini, laboratori di creta, di cucito, di ricamo e anche laboratori più giocosi come quelli proposti da Liliana dell’azienda agricola Biofrutta e da Nonno Enzo dell’associazione il Plaustro.

Nel Giardino Bianchi la Compagna San Michele allestirà un accampamento medievale e ci condurrà per mano alla scoperta dell’antico mestiere delle armi.

Per i più piccoli, naturalmente, non poteva mancare il “Massibus”, ideato e realizzato da Massimiliano Zambelli e Nancy Kyla: ovvero giochi creativi per grandi e piccoli, che stanno riscuotendo successo in tutta la Romagna nel pomeriggio anche il Mago Catorcio intratterrà grandi e bambini con le sue esilaranti gang. Sempre   pomeriggio non mancherà la musica, grazie al Duo Simantov, che allieterà la piazza con le brani musicali della tradizione popolare romagnola e non solo.

In piazza malatestiana, fulcro degli appuntamenti all’aperto, si terrà il Piccolo Mercato dell’Artigianato, all’insegna delle parole d’ordine: riciclo e fantasia! Inoltre, ci sarà la possibilità di gustare specialità da passeggio e dolci tipici della tradizione romagnola grazie a uno stand gastronomico a cura di alcuni esercenti Longianesi.

In caso di maltempo sarà possibile visitare il Museo del Territorio.
Info ufficio turistico di Longiano 0547665484 – mail: iat@comune.longiano.fc.it

MestIERI_info-2016_low.22

Torna in alto