Sagra della bistecca a Fossa (AQ) | 9 – 11 agosto 2019

Sagra della bistecca a Fossa (AQ) | 9 – 11 agosto 2019

Condividi

Fossa è un piccolo borgo medievale, situato nell’entroterra aquilano, al confine con il parco naturale Sirente Velino: è un luogo ricco di storia, di archeologia e natura, che attende chiunque cerchi riparo dalla frenesia cittadina. Importantissimi e unici sono i dolmen presenti nella zona archeologica, per struttura e posizione simili (ma più antichi!) di quelli di Stonehenge.
Fossa è un paese che sta rinascendo dopo la tragedia del sisma del 2009. Una rinascita fatta di pazienza, amore per la propria terra e MAP, moduli abitativi provvisori dove è ancora sistemata gran parte della popolazione.
La sagra della bistecca è un importante momento di festa e di aggregazione, arrivata alla sua 42A edizione. La prima edizione risale al lontano 1976 quando, in una domenica di agosto, si vendevano bistecche di maiale nella piazzetta del paese, con pochi astanti seduti su panche di legno allestite per l’occasione.
Da quell’allestimento essenziale l’atmosfera è notevolmente cambiata e si è arrivati alle migliaia di persone che negli anni hanno affollato piazza delle “Frainine” prima e, dopo il sisma, piazza “Gemona”.
La nuova location si trova nel cuore del villaggio MAP San Lorenzo, a qualche km dal centro storico del paese. Sarà una Sagra della Bistecca 2019 con tante novità, quest’anno con la prima edizione del FossaRun e gli sbandieratori di L’Aquila che si esibiranno domenica.
Menù che aggiunge all’ampia scelta di bistecche delle scorse edizioni, la raffinata entrecôte.
Per tutti e tre i giorni 9, 10 e 11 agosto 2019 inoltre saranno aperte al pubblico la Chiesa di Santa Maria ad Cryptas (sec. XIII d.C.) e la Necropoli di Fossa (sec. XI – I a.C.) negli orari esposti nel programma

Torna in alto