Tène u rizze la lìune: raccolta di poesie vernacolari di Pietro Stragapede

Tène u rizze la lìune: raccolta di poesie vernacolari di Pietro Stragapede

Condividi

L’ultima opera editoriale, in ordine temporale, di Pietro Stragapede, verrà presentata venerdì 16 Dicembre, alle ore 18:30 preso la sala convegni della Pinacoteca di Arte Contemporanea.
Tène u rizze la lìune (Ha un alone bianco la luna) è il titolo della raccolta di poesie in vernacolo ruvese, edita da “CLS Pegasus Edizioni”.
L’iniziativa, pianificata nell’ambito del progetto Evoluzioni Dicembre – Gennaio 2016/2017 promosso dal Comune di Ruvo di Puglia, è patrocinata dalla Pro Loco Ruvo di Puglia in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Culturali ruvese, la Regione Puglia, l’Unpli Puglia, l’Università della Terza Età e dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Alla presentazione saranno presenti Pasquale Chieco, Sindaco di Ruvo di Puglia; Monica Filograno, Assessora alle Politiche Culturali della città; Domenica Gattulli, Segretaria Generale del Consiglio della Regione Puglia e Rocco Lauciello, Presidente Pro Loco.
Mariella Afronio coordinerà gli interventi di Vincenzo Luciani, direttore della rivista “Periferie” nonché autore della prefazione del volume di poesie e di Pietro Stragapede, scrittore della pubblicazione che declamerà alcune poesie raccolte nell’opera.

Torna in alto